Archivi del mese: dicembre 2011

Speciale Film di Natale [CineCarbone]


Natale è ormai alle porte e il CineCarbone, per festeggiarlo insieme a voi, ha pensato a una puntata speciale dedicata ai film di Natale che non possiamo fare a meno di vedere ogni dicembre. Tra passato presente e futuro…. una carrellata sui film che ci fanno emozionare e anche divertire: dal cioccolatoso Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato (l’originale!) alle magie di Mery Poppins….  dalle inquietanti atmosfere di Nightmare Before Christmas alle lacrime assicurate de La vita è meravigliosa.

Quali sono i vostri film preferiti?

scriveteci:

Fb: CineCarbone-Border Radio

mail: valea11@hotmail.com

skype: (per interventi in diretta) carboncina83

Appuntamento alle 22 su http://www.border-radio.it

PLAYLIST:

ARMANDO CACCIATO – Christmas Dream

THE HEAVENS –  The Beautiful Machine

LEO LAGO – Natal de novo

REIN – Ave Maria

THE LEAGUE – London Again

 


LOTTA A CASALE MONFERRATO – Processo all’Eternit [Karibu]


21 dicembre 2011.
Ultima puntata…di questo 2011 volato così in fretta…

Karibu torna per chiudere l’anno raccontando alcuni degli avvenimenti che hanno riempito queste settimane di intolleranza , razzismo, violenza e ingiustizia, nella triste Italia di cui spesso molti di noi non si sentono parte.
L’ultima puntata di Karibu sarà un modo per informarsi su quanto sta accadendo in questi giorni anche a Casale Monferrato, cuore della strage causata dall’Eternit, multinazionale dell’amianto, e soprattutto ai cittadini colpiti per l’ennesima volta dall’arroganza, l’indifferenza e gli interessi economici della politica, delle caste che governano questo paese e non solo.
In studio Diego Quirino, Presidente dell’Associazione Voci della Memoria, già ospite di Karibu e Border Radio in diverse occasioni, per raccontarci la lotta di quanti combattono per ottenere GIUSTIZIA e per capire insieme cosa sta succedendo non solo ai cittadini di Casale, ma a tutti gli esseri umani che, per via di interessi personali, meschini e ignobili, vedono calpestati i propri diritti.

Solidarità a tutti i cittadini di Casale Monferrato e agli uomini e le donne che combattono per il rispetto del diritto alla vita, ad un lavoro dignitoso e alla possibilità di vivere in un ambiente sano e sicuro per tutti noi.

Appuntamento a mercoledì 21 dicembre…
Karibu, ore 20.30
in diretta su www.border-radio.it

Per commenti e domande in diretta:
Skype: Mariangela_ciriello
Fb: Karibu Border-Radio
Fb: Border Radio
e-mail: sein-non@libero.it


Aiutiamo anche i genitori di Omosessuali. (A.GE.D.O) [GayDay2]


E con questa sera si concludono le puntate del 2011 di GayDay2. Un anno passato assieme, tante emozioni tanti temi sempre in vostra compagnia.  E per la speciale puntata di stasera vi proponiamo un tema famigliare, perchè le feste si passano in famiglia. Parliamo di AGEDO l’associazione che si propone di aiutare i parenti di omosessuali a capire, crescere e conoscere. Quindi prendete mamma papà zio e cognata e portateli di fronte alla radio. Perchè spesso sono loro che hanno bisogno di un aiuto.

Ci saremo poi tutti ad augurarvi Buon Natale con la prossima canzone di Mattia.

Coordinate:

Pagina fb: http://www.facebook.com/radiogayday2

Mail: gayday2@hotmail.it

Skype: gayday_2


[Fratelli Di Lecce] In cima al Mondo


Nella domenica in cui il Barcellona di Pep Guardiola si laurea campione del mondo, la Juventus conferma il suo primato in classifica. Con Del Piero in campo e Cota in tribuna, la squadra di Antonio Conte vince facilmente il derby piemontese. A ridosso il Milan, vittorioso nell’anticipo di sabato e l’Udinese di Guidolin che pareggia 2-2 nel posticipo domenicale all’Olimpico. Sorprende la vittora della Roma al San Paolo di Napoli mentre la cura Cosmi porta il Lecce a un passo dall’impresa nella trasferta di Parma. Collegamenti con Massimino da Napoli e Alessandro da Valona per calcio d’altri tempi. Consueta panoramica sui principali campionati europei, il classico amarcord e i commenti di Daniele campionato di serie A di basket.

In regia Pantaleo, ultrà del Lecce.

PLAYLIST

1. MAMAVIBE REGGAE VIBRATION – Track n8

2. THE GASOLINE BROTHERS – Watch the fire

3. THE FREAK FANDANGO – At the beginning

4. MEZZAMO – Happy boy



2011 [Alta fedeltà!]


Ultima puntata dell’anno per Alta fedeltà!, ultimo venerdì ipnotico notte. La migliore playlist dell’anno composta dai migliori brani scovati nei meandri della rete, selezionati e trasmessi nel corso del 2011 dalla trasmissione di Border Radio dedicata alla musica copyleft. Per chiudere in bellezza cavalcando le onde musicali che ci porteranno verso il nuovo anno. STAY TUNED!!!

PLAYLIST

00. BARBECUE BOB – BARBECUE BLUES

01. JAZZ STREET TRIO – GO AWAY BLUES

02. I’M NOT LEFTHANDED – LONG GOODBYES

03. ABSCONDO – TATTOO ANGEL

04. DAVID ROVICS – IN ONE WORLD

05. BELLA RUSE – PUSH ON

06. JULANDREW – CRAZY AS

07. FABRIZIO SCOLLETTA – TORINO

08. THE WIND WHISTLES – RIVER

09. NOBODY – THE SAME SONG

10. TALCO – LA SEDIA VUOTA

11. SCREAMIN’ TUBES – BLOW

12. MALA IDEA – PERRA VIDA

13. REIN – IL PONTE DI MOSTAR

14. LA GUERRA DELLE FORMICHE – IL PRINCIPIO DEL CERCHIO


Tanto per improvvisare…[Bootleg]


Così, tanto per improvvisare… playlist notturna spulciando tra jazz, swing e dintorni. Tutto live, tutto rigorosamente copyleft. Un’ora di “Bootleg” in diretta su Border Radio dalle 22.30. Buon ascolto!


Il potere della parola: il teatro tra oralità e memoria. La difficile arte di tramandare restando vivi [TEATRI D’ITALIA]


La parola in teatro è molto di più del semplice testo o del copione di uno spettacolo. Essa vive innanzitutto nel corpo e nei sensi delle persone che hanno partecipato alla rappresentazione, fissandosi, come traccia mnemonica, sonora, potremmo dire perfino cinestetica, non solo di ciò che si è ascoltato, ma anche di ciò che si è provato. Eppure ciò non basta a far rimanere viva una parola che rischia nel corso del tempo di contaminarsi sempre più e di perdere quel valore emblematico, quella ricchezza espressiva raggiunta nel corso di tante prove.

Cosa ne sarebbe stato di Shakespeare senza gli  in-folio a documentarci della maturità stilistica raggiunta  dai copioni  del Bardo in un certo momento storico?  Quelle parole sarebbe arrivate fino a noi così come le conosciamo? Quanto è importante per il teatro, per far rimanere vivo un testo, uno spettacolo, un artista, il lavoro di documentazione e cura che le case editrici fanno? A parlare con noi stasera di quello che è l’eterno rapporto tra oralità scrittura ci saranno Marco Gobetti, attore “medievale” e regista, con cui parleremo del suo spettacolo  “ Voglio un pappagallo. Matthew Smith. La storia di un uomo”, mirabile racconto orale e Daniele Aluigi, editor di lungo corso di importanti case editrici, traduttore dallo spagnolo, operatore teatrale, curatore da ultimo della splendida biografia di Maurizio Scaparro “L’illusione teatrale”. Il tutto condito dall’incursione telefonica di Antonella Valoroso che, anche stasera, anche  su questo tema, avrà da dire la sua.

per saperne di più su Marco Gobetti

per conoscere l’attività di Daniele Aluigi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: