Archivi del mese: marzo 2013

serenate d’amore e a “dispetto”…tradizioni del vallo di diano con i pynazoriia [JESCE ABBALLA] questa sera 20.30


Questa volta jesce abballa si affaccia alle tradizioni del vallo di diano. I PYNAZORIIA,portavoci e ricercatori delle tradizioni di questo luogo,ci racconteranno delle serenate…e non solo di quelle d’amore!!
Affiancati dallo studioso SIMONE VALITUTTO scopriremo storie,usanze,feste e curiosità del vallo di diano ed in particolare di TEGGIANO. Tra suoni,proverbi e ricette tipiche di questo periodo ci scambieremo gli auguri di buona pasqua….
le cummarelle vi aspettano staseraImmagine

alle 20.30 su www.border-radio.it con jesce abballa…la trasmissione radio delle tradizioni popolari!!! stay tuned!


INCONTRI Settima Puntata Lettera 22


Immagine

Non perdete questa sera alle 22 la SETTIMA PUNTATA di Lettera 22 su http://www.border-radio.it

INCONTRI

L’attore Leonardo Lidi leggerà il racconto ‘L’armadio’ di Thomas Mann, contenuto nella raccolta ‘Cane e Padrone’. Avremo ospite Fabrizio Pasanisi, giornalista, autore televisivo, studioso di letteratura e traduttore. Con ‘Bert e il Mago’, suo libro d’esordio, è stato finalista al Premio Italo Calvino 2012, dove ha ricevuto la menzione speciale della giuria. Il romanzo parla degli incontri/scontri tra due dei maggiori autori della letteratura del Novecento: Bertolt Brecht e Thomas Mann. Dice Pasanisi: ‘’Ho parlato di Thomas Mann e Bertolt Brecht, di due vite eccezionali, per complessità e profondità, per il contrasto che si può cogliere mettendole vicine, per la miriade di personaggi, di personaggi altrettanto famosi, che le hanno riempite. Per il rapporto di due scrittori, di due coscienze critiche, con la Storia’’.

Alla fine della puntata Leonardo Lidi leggerà per noi un racconto di Gernot Wolfram, dal titolo ‘Zio’, contenuto In ‘Scritture Giovani 2004’, una pubblicazione di una raccolta di racconti promossa dal Festival della letteratura di Mantova che punta alla promozione dei giovani scrittori europei.

A stasera.

Stay tuned.

 Un assaggio di Brecht:

 ‘Quello che amo
mi ha detto
che ha bisogno di me
Per questo
ho cura di me stessa
guardo dove cammino e
temo che ogni goccia di pioggia
mi possa uccidere’

Il mio consiglio:

Brecht è meraviglioso da vedere in teatro, anche da leggere.

Vale la pena di immergersi in tutti i romanzi di Mann ma con attenzione, perché, per scriverlo con le sue parole, ‘la bellezza può trafiggerci come un dolore’.

    Playlist:

    Weltherresher – Germany

    The Wagner Logic – So hard

    The Jonny Berliner Band – Encounter

Claretta Caroppo

Fb: Lettera 22 Border Radio

Scrivete a: lettera22.border@gmail.com

 

 



386374_366624766784185_1995907097_n

Alle 20.30 Il CineCarbone ospita il cast del cortometraggio “L’uomo che fischia” thriller psicologico girato dai giovani Simone Tringali e Marco Miscione.
In studio con Valentina anche i protagonisti: Paola Crova e Donato Cannillo.

Sinossi:
“Rosa, un’attrice dalla personalità debole, è intrappolata in una relazione ossessiva con Franco, di cinque anni più giovane, un uomo possessivo e macabro con un’infanzia misteriosa e dolorosa. Quando Rosa prova ad evadere dalla sua gabbia e tradisce il suo partner con Roberto, un uomo affascinante ed educato, Franco scopre la tresca, disseppellendo il suo lato oscuro.”

Quattro i giorni di riprese che hanno impegnato cast tecnico e artistico tra il centro di Torino, il Parco del Valentino e Chieri. Sul set oltre ai registi e i tecnici, Paola Crova e Donato Cannillo nel ruolo dei protagonisti e Mauro Corso nel ruolo dell’amante Roberto; circa quaranta le comparse che hanno preso parte al cortometraggio.

L’uscita del cortometraggio è prevista per il 15 Maggio.

Prodotto dalla “RayLight Pictures”: un gruppo di giovani apprendisti del settore cinematografico che sperimentano per passione in comune l’arte del raccontare tramite le immagini in movimento.

E poi, news, i film in sala, tanta ottima musica copyleft scelta dai migliori dj di Border Radio….insomma stay tuned!!!!

CineCarbone – il cinema da ascoltare. 

 

contatti:
mail: valea11@hotmail.com
twitter: @cinecarbone
skype: border-radio
blog: www.cinecarbone.wordpress.com


SO FAR – Sesta Puntata Lettera 22


 

Immagine

Non perdete questa sera la SESTA PUNTATA di Lettera 22 in onda alle 22 su www.border-radio.it.

L’attore Mauro Bernardi leggerà ‘Il lungo viaggio’, bellissimo e grottesco racconto di Leonardo Sciascia tratto dalla raccolta ‘Il mare colore del vino’. Avremo ospiti Davide Ferraris e Davide Ruffinengo. Davide Ferraris è il responsabile della libreria Therese http://www.libreriatherese.it/ , che si trova a Torino in corso Belgio, libreria tradizionale ma che lavora con l’editoria indipendente. Davide Ruffinengo è il curatore di Profumi per la Mente, http://www.profumiperlamente.net/index.php, una libreria itinerante, che non ha pareti ma alberi, nata per divulgare libri fuori dal tradizionale negozio, in luoghi anche insoliti, castelli, chiese sconsacrate, con l’obiettivo di vendere libri e fare cultura con leggerezza, dialogando e ascoltando le esigenze dei lettori. Entrambi curano il progetto della Libreria Viaggiante, http://www.inviaggioconilibri.it/, una Book Car, una macchina che raccoglie mille libri, con testi scelti accuratamente e con passione dai librai. E’ una libreria che si sposta dove il lettore ha bisogno che sia. Davide & Davide propongono inoltre un’iniziativa di incentivo alla lettura dal titolo “Il libraio suona sempre due volte”, una performance di circa 45 minuti durante la quale vengono presentati 12 libri. Il libro viene raccontato come opportunità, senza retorica, arricchito da aneddoti editoriali. Diceva lo scrittore americano C. Morley: “Quando si vende un libro a una persona, non gli si vendono soltanto dodici once di carta, con inchiostro e colla, gli si vende un’intera nuova vita. Amore, amicizia, e navi in mare di notte; c’è tutto il cielo e la terra in un libro, in un vero libro’’.

Come di consuetudine, al termine della puntata sarà lasciato spazio ai giovani autori e questa sera Mauro Bernardi darà voce al bel racconto Marco Vezzaro, ‘Passo’.

Ringrazio Con Altri Mezzi , blog e rivista letteraria online, contenitore di questo e altri pregevoli racconti. Guardate qui: http://www.conaltrimezzi.com/

Un assaggio di Sciascia:

‘’Il paese del sale, il mio paese
che frana – sale e nebbia –
dall’altipiano a una valle di crete;
così povero che basta un venditore
d’abiti smessi – ridono appesi alle corde
i colori delle vesti femminili –
a far festa, o la tenda bianca
del venditore di torrone.
Il sale sulla piaga, queste pietre
bianche che s’ammucchiano
lungo i binari – il viaggiatore alza gli occhi dal giornale, chiede
il nome del paese – e poi in lunghi convogli e
scendono alle navi di Porto Empedocle;
il sale della terra – “e se il sale
diventa insipido
come gli si renderà il sapore?”
(E se diventa morte,
pianto di donne nere nelle strade,
fame negli occhi dei bambini?).’’

L.Sciascia, ‘Due cartoline del mio paese’, inedita.

Il mio consiglio:

Leonardo Sciascia è un autore celeberrimo, originalissimo. Io ho cominciato a conoscerne l’opera leggendo ‘Una storia semplice’. E’ da pochi giorni scomparso Damiano Damiani, regista de ‘Il giorno della civetta’, con Claudia Cardinale. Ricordiamolo così, guardando questo film. Dopo aver letto il libro, of course.

Playlist:

EMERALD PARK – The Commonfield

JAMISONG YOUNG – How far

CECILE – I’m not far away

PAVEL TUKKI – Far away

WHOLEBRAIN – Driving so far

Claretta Caroppo – Lettera 22

Mail: lettera22.border@gmail.com

Facebook: Lettera 22 Border Radio


“Esultanza Legittima?”


 

20130316_conteNell’anticipo di sabato importante vittoria della Juventus per 2 a 0 al Dall’Ara. Con le doppiette di Cavani e Balotelli tengono il passo Napoli e Milan vittoriose su Atalante e Palermo. Nella bufera di Torino cade la Lazio che viene raggiunta dalla Roma del solito Totti. Importante vittoria della Fiorentina mentre il maltempo causa il rinvio di Sampdoria Inter. In zona retrocessione il Siena non approfitta delle sconfitte di Genoa, Palermo e Pescara.

 

Collegamento con Alessandro da Milano, una panoramica sui principali campionati europei, il classico amarcord e il grande ritorno della Formula 1.

La neve, che spesso se ne frega, potrebbe impedire a Dodo da Brandizzo di raggiungerci in studio.

 

In regia Alessandro, triste per lo 0 a 0 del Lecce a Portogruaro.

PLAYLIST

1. MARUJITA MANSON – Il Papa di Roma

2. TASHKENTI – Rumbeta catalana

3. EMERALD PARK – Reality Biters

4. SUNDAYERS – El sonido del mar

5. NOUS AUTRE – Il prezzo delle dita

6. MIKEY ROOTS – Palmier coco et caribe

7. WELKOME TO ASHLEY – The catbird seat

 


tradizione e contaminazione con CLAUDIO CAVALLO [JESCE ABBALLA questa sera 20.30]


tambDa tempo la musica tradizionale salentina è attraversata da molti incontri musicali, contaminandosi con altri stili musicali, non solo con le musiche di altre tradizioni ma, soprattutto, con altri generi musicali (rock, pop, elettronica ecc…).

Parleremo di questo con Claudio Cavallo che dice, nella scheda del suo nuovo progetto “tamburreddhu o tamburello” dice: “Questo ha portato, secondo me, ad una confusione sonora caratterizzata dall’utilizzo di strumenti non consoni alla tradizione musicale salentina soprattutto nell’uso di percussioni (tamburi a cornici) che non rispettano lo stereotipo che i maestri costruttori ci hanno tramandato negli anni.

Strano che questo lo pensi un musicista come me che, forse più di tutti, ha contaminato la musica tradizionale salentina con altri stili e altre sonorità. Penso, però, che sia arrivato il momento di fermarsi e dare una giusta dimensione allo strumento principe della tradizione musicale salentina.”

Quindi la tradizione che chiede giustizia? Questa sarà una delle domande “provocatorie” che verrà fatta a Claudio. Ascoltiamo quale sarà la sua risposta!
SU JESCE ABBALLA ALLE 20.30… WWW.BORDER-RADIO.IT


Marsiglia, i pesci e la rivoluzione


ImmagineNon perdete questa sera alle 22 su http://www.border-radio.it la quinta puntata di Lettera 22.  Parleremo di Marsiglia, pesci e rivoluzione.

La puntata avrà inizio con la voce dell’attore Danilo Ottaviani, che leggerà per noi i racconti ‘Aglio, Menta e Basilico’ di Jean Claude Izzo, scrittore, drammaturgo, poeta marsigliese, considerato tra i fondatori del noir mediterraneo. Parleremo di Marsiglia, della sua cucina, delle sue storie e di Izzo con Daniele De Michele alias Don Pasta, economista, dj, appassionato di gastronomia, autore del libro ‘La Parmigiana e la Rivoluzione’. Don Pasta è fra gli organizzatori a Roma dell’appuntamento annuale Soul Food, sintesi tra cibo, arte e sostenibilità ambientale e collabora con ‘La Repubblica’, ‘Left’, ‘Slow Food’. Leggete qui:http://www.donpasta.com/

Come di consueto, nella conclusione della puntata verrà lasciato spazio alla voce di giovani autori e questa sera Danilo Ottaviani leggerà il racconto ‘Fiaba’ di Caterina Caprioglio.

In regia Alessandro Martella e Ivan il giovane.

Un assaggio di Izzo:

‘’Tu sei questa storia d’amore
Ti scrivo al futuro e al passato
al presente
sul tuo corpo
scrivo senza interruzione un amore
in pagine bianche che niente ha mai sfiorato.
Ho mollato gli ormeggi del tempo
Passato presente futuro.
Ogni ora vissuta ricomincia
Fino all’ora della morte.’’
Jean Claude Izzo, ‘Raises, brasiers, brulure’

Il mio consiglio:

Jean Claude Izzo è fra gli autori del quale ho prestato più libri, per cominciare a conoscere le sue opere potreste partire dal bellissimo romanzo ‘Marinai Perduti’.

  Playlist:

  LOHSTANA DAVID – Planet Blu

  BEZED_H_ – Revolution

  KAPADNOMS – La complainte du nanti

  ELER – Comme un poisson

  LEONORE BOULANGER- Le temps du metamorphoses

Claretta – Lettera 22

Mail: lettera22.border@gmail.com

Facebook: Lettera 22 Border Radio

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: