Archivi del giorno: 4 giugno 2011

KARIBU OLTRE OCEANO….


Karibu oltre oceano…

cari ascoltatori e ascoltatrici come direbbe qualcuno…

cari amici di Border Radio scrivo dal bairro di Villa Esperanca…nella città di Teofilo Otoni…Minas Gerais nel sud -est del Brasile…

Dopo un viaggio incredibile e un giro nella caotica Rio de Janeiro, sono arrivata qui dopo dodici ore di pullman..e quando dico pullman in Brasile dico scommessa sulla vita.

Guidano come i pazzi; credo che da Rio a Teofilo servirebbero almeno quindici ore…ma ne impiegano dodici andando ai 120 all’ora in strade completamente buie con camion giganteschi che viaggiano alla stessa velocità in senso contrario. Muito bom. Peggio di tutto è l’aria condizionata: davvero incredibile…la sera fa freddino ma per l’autista c’è bisogno di mantenere l’ar condicionado a – 10 gradi. Che importa se il naso si congela, anche se sei in Brasile?

Per il resto non riuscirei a descrivere quello che sto vivendo qui. Il tempo è troppo poco e non so se è un bene o un male. Un male perchè qui c’è da lavorare e vorrei fermarmi almeno un mese. Un bene perchè gli occhi dei bambini che ho incontrato e che vedo tutti i giorni ormai, già sono tutti fermi nella mia mente. E ancora di più le loro parole, il loro modo di parlare a questa Marianjela italiana, e il modo in cui alcuni di loro hanno toccato i miei capelli, dicendo Muito lindo.

E, naturalmente, anche grazie a loro migliora ogni giorno il mio portoghese.

Non so cosa sia meglio. Ora mi godo questi momenti senza pensare alla partenza.

Qui mi ha portato il lavoro; per lavoro dovrò tornare presto in Italia e intanto qui lascerò parte del mio cuore.

Sento le loro risate fuori, qualcuno comincia a bussare alla porta.

cantano e eu vou dancar com eles.

vado a ballare con loro.

un abraco forte mary

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: